Descrizione Progetto

BRASILE

17/05/2020 – 29/05/2020
Prezzo: 3350 €
Durata: 13 giorni

Un itinerario che vi porterà a conoscere le meraviglie e la varietà di questo immenso Paese sudamericano, partendo dal uno degli spettacoli naturali più grandiosi, le Cascate di Iguaçù, per poi immergerci nelle atmosfere e nei panorami unici di Rio de Janeiro, Salvador de Bahìa e la regione del Maranhao.

PROGRAMMA

1° giorno / 17 maggio: ITALIA – SAO PAULO

Ritrovo dei partecipanti a Fino Mornasco e trasferimento all’aeroporto di Milano/Malpensa. Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per Sao Paulo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno / 18 maggio: SAO PAULO – FOZ DO IGUAÇÙ

Arrivo a Sao Paulo alle prime ore del mattino, cambio di aeromobile e proseguimento in volo per Foz do Iguaçù.  All’arrivo trasferimento in hotel a breve distanza dall’entrata del Parco Nazionale. Nota: Camere garantite fin dal mattino (early check-in) e resto della mattina a disposizione.

Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per la visita guidata al lato brasiliano delle cascate, da cui si apprezza la miglior vista d’insieme. Cena in hotel e pernottamento.

3° giorno / 19 maggio: FOZ DO IGUAÇÙ

Prima colazione. Escursione al lato argentino delle celebri cascate, che occuperà la maggior parte della giornata. Ubicate nel Parco Nazionale Iguazu, dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco, le cascate sono considerate una delle sette meraviglie del mondo. Qui un piccolo trenino ecologico porta i passeggeri al punto di partenza dei sentieri. L’escursione prevede la visita dei 3 principali percorsi: superiore, inferiore e Garganta del diablo dove si trova la piattaforma sospesa proprio al di sopra dell’imponente salto. Da qui si percepisce l’incredibile forza e la velocità con cui l’acqua si tuffa in questa spettacolare cascata. Pranzo in ristorante in corso di escursione.

Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

4° giorno / 20 maggio: FOZ DO IGUAÇÙ – RIO DE JANEIRO

Prima colazione in hotel. Trasferimento privato in tempo utile in aeroporto e partenza in volo per Rio de Janeiro. Accoglienza in aeroporto e trasferimento privato in hotel sul celebre lungomare di Copacabana. Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita al Pan di Zucchero che si raggiunge grazie ad un’ardita teleferica. La vista è particolarmente suggestiva all’ora del tramonto. Cena in un tipico ristorante “churrascarìa . Rientro in hotel e pernottamento.

Situata in una delle più belle baie del mondo, tra il mare e la montagna, Rio de Janeiro merita il suo soprannome di ‘cidade maravilhosa’, città meravigliosa. Metropoli di panorami unici e di stridenti contrasti, con i morros (le ripide colline) che si affacciano sulle meravigliose spiagge oceaniche, la rendono un luogo unico al mondo, dichiarato recentemente Patrimonio dell´Umanità dall´Unesco.

5° giorno / 21 maggio: RIO DE JANEIRO

Prima colazione. Intera giornata di visita della città con una modalità insolita utilizzando delle jeep che possono accedere all’area del Corcovado. Al mattino inizio della visita della città con la parte storica di Rio, con una camminata attraverso le stradine che hanno caratterizzato la storia della città, visitando alcuni dei suoi luoghi più rappresentativi, tra cui il Monastero di San Bento, la Chiesa della Candelaria, Piazza XV Novembre, il Palazzo Imperiale, il Centro culturale che si trova nel ristrutturato Banco do Brasil e la rinomata strada Goncalves Dìas, dove si trova il tradizionale Caffè Colombo, per terminare con la Piazza Carioca e la Cattedrale Metropolitana. Proseguimento con il quartiere degli artisti di Santa Teresa, pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla collina del Corcovado dove si trova la celebre statua del Cristo Redentore che domina l’intera città e al quartiere degli artisti di Santa Teresa, caratterizzato da suggestivi vicoli ricchi di gallerie d’arte. Cena e pernottamento.

6° giorno / 22 maggio: RIO DE JANEIRO – SALVADOR DE BAHIA

Prima colazione. Al mattino visita al Boulevard Olimpico, la nuova attrazione di Rio che riunisce oltre 25 punti di interesse storico, chiese, musei, centri culturali, negozi e ristoranti. Quest’area è stata completamente rinnovata e trasformata in occasione delle Olimpiadi del 2016. Paço Imperial, la Cattedrale Vecchia, la Chiesa di Candelária, il Pyre Olimpico, Piazza Maua, il Museo d’Arte di Rio (MAR) e il Museo del Domani, l’Aqua Rio (il più grande acquario del Sudamerica) ed il Museo Storico Nazionale sono alcuni dei punti salienti di questa passeggiata, oltre alle belle viste sulla baia di Guanabara. Nota: non sono inclusi gli ingressi ai musei. Ci sarà del tempo libero per chi desidera visitarne qualcuno

Pranzo nel ristorante panoramico dell’hotel. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Salvador de Bahia.

All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel a pochi passi dal centro storico coloniale, il Pelourinho. Cena libera, pernottamento.

Pelourinho è il quartiere storico restaurato di Salvador de Bahia, in Brasile. Dal 1985 fa parte della lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Letteralmente “pelhorinho” in portoghese significa il palo della gogna, dove gli schiavi venivano fustigati. Tale nome venne a Salvador dato prima alla piccola piazza triangolare nel cuore della città dove si svolgevano le flagellazioni pubbliche, poi finì per dare il nome a tutto il quartiere alto della città, corrispondente al nucleo storico dell’insediamento.

Dominante la città portuale sottostante (alla quale è collegato, oltre che da alcune ripide strade, dallo storico Elevador Lacerda), il Pelourinho venne costruito dai portoghesi con particolare impulso negli anni del boom coloniale, tra il XVIII e XIX secolo, quale centro residenziale, amministrativo e religioso della città. Abbandonato per buona parte del XX secolo, solo recentemente ha goduto di una serie di restauri che l’hanno riportato all’antico splendore, culminati con l’inserimento del sito nella lista Unesco.

7° giorno / 23 maggio: SALVADOR DE BAHIA

Prima colazione. Visita guidata a piedi alla scoperta della città, per comprenderne la storia, le tradizioni e le trasformazioni nel tempo. Si visiterà il celebre quartiere di Pelourinho, la cui architettura coloniale, ancora intatta, gli è valsa il titolo di Patrimonio Culturale dell’Umanità da parte dall’Unesco. Si parte a piedi dalla piazza del Municipio, per passeggiare nelle stradine che formano questo quartiere, visitando lungo il cammino la Chiesa di San Francesco, fino a raggiungere il “Largo do Pelourinho”, il vero cuore di Salvador. Pranzo libero.

Al pomeriggio vivremo un’esperienza particolare molto tipica dello stato di Bahia, visiteremo una scuola di Capoeira. All’arrivo in Brasile, gli africani sentirono il bisogno di sviluppare modi per proteggersi dalla violenza e dalla repressione dei padroni. Erano bersagli costanti di pratiche sanguinose e punizioni da parte dei proprietari delle piantagioni. I padroni proibivano agli schiavi di praticare qualsiasi tipo di combattimento. Pertanto gli schiavi hanno usato il ritmo e i movimenti delle danze africane per creare un’arte marziale mascherata da danza, che era un importante strumento di resistenza culturale e fisica. Durante la visita a una scuola tradizionale di Capoeira, avremo la possibilità di apprendere come questa attività sia legata anche ad una filosofia di vita. Durante la visita avrete anche modo provare gli strumenti e i movimenti di lotta di base. Cena e pernottamento.

Nota: Alla sera suggeriamo di assistere allo spettacolo al teatro Miguel Santana per assistere allo spettacolo del “Balé Folclórico da Bahia”, considerato il migliore del Brasile (non incluso)

8° giorno / 24 maggio: SALVADOR DE BAHIA – SÃO LUÍS

Prima colazione e trasferimento all’aeroporto. Partenza in volo per São Luís, via Brasilia. Pranzo libero. Accoglienza in aeroporto a São Luís, capitale dello stato del Maranhao nel nord del Paese, trasferimento in hotel e sistemazione. Cena in hotel e pernottamento.

9° giorno / 25 maggio:  SÃO LUÍS – BARREIRINHAS

Dopo la prima colazione, partendo su strada asfaltata (circa 4h) per Barreirinhas, punto di partenza per la visita del Parco Nazionale “Lençois Maranhenses” spettacolare zona geologica unica al mondo, costituita da dune di sabbia bianca finissima (alte fino a 40 metri) intercalate da lagune di acqua dolce e cristallina che si accumula durante il periodo delle piogge (da gennaio a maggio). È uno dei luoghi più incantevoli del Brasile, che si presenta nelle migliori condizioni tra aprile e settembre, quando le lagune diventano delle piscine naturali in cui è possibile nuotare in uno scenario meraviglioso. Viste dall’alto le dune sembrano dei manti appoggiati sull’acqua (da qui il nome “lençois” = lenzuoli). Arrivo a Barreirinhas, piccola e tranquilla cittadina ubicata al limite del parco e sulle rive del bellissimo Rio Preguiças che scorre placido verso la foce. Sistemazione in hotel. Pranzo libero.

Nel pomeriggio (quando la luce è migliore) inizio della visita del Parco di Lençois. Si percorrerà un sentiero di sabbia fino ad arrivare alle Lague Azul e do Peixe. Tempo a disposizione per camminare sulle candide dune, nuotare nell’acqua tiepida e limpida delle lagune o semplicemente per contemplare lo spettacolo. Rientro a Barreirinhas. Cena e pernottamento.

 10° giorno / 26 maggio: BARREIRINHAS

Prima colazione e mattina a disposizione per attività facoltative. Pranzo libero.

Nel pomeriggio (quando la luce è migliore) inizio della visita del Parco di Lençois raggiungendo in 4×4 (Toyota Bandeirantes non climatizzata, le uniche in grado di attraversare i profondi guadi lungo il percorso) l’area di Lagoa Bonita, relativamente distante, ma che offre le più belle viste di insieme del paesaggio. Raggiungere questa zona è una vera avventura: si viaggia per circa 1 ora superando numerosi guadi che si presentano lungo il percorso, soprattutto nel periodo delle piogge. Una volta scesi dal 4×4 e superata una ripida duna vi attende un panorama che abbraccia tutto il complesso di dune e di lagune da un lato e la fitta foresta dall’altro. Tempo a disposizione per camminare sulle candide dune, nuotare nell’acqua tiepida e limpida delle lagune o semplicemente per contemplare lo spettacolare del tardo pomeriggio con la magica luce del tramonto. Rientro a Barreirinhas, cena in hotel e pernottamento.

11° giorno / 27 maggio: BARREIRINHAS – SÃO LUÍS

Prima colazione. Trasferimento al molo e partenza in barca privata lungo il Rio Preguiças visitando il villaggio di Vassouras dove si potrà fare una breve camminata sulle dune dei Pequenhos Lençois e incontrare le numerose scimmie che popolano il piccolo centro. Si prosegue lungo il fiume fino a Mandacaru dove si potranno apprezzare le numerose botteghe di artigianato e –se accessibile- salire sul faro per osservare il panorama che abbraccia l’intera foce del fiume e parte del Parco Nazionale. Rientro a Barreirinhas e pranzo libero.

Trasferimento su strada asfaltata per São Luís, e sistemazione in hotel. Cena di arrivederci e pernottamento

12° giorno / 28 maggio: SÃO LUÍS – SAO PAULOITALIA

Prima colazione e visita della città e del centro storico coloniale di São Luís,uno dei più belli del Brasile, seppur un po’ decadente, con gli edifici ricchi di “azulejos”, piastrelle splendidamente lavorate di origine portoghese. Città ricchissima di storia in quanto capitale fondata dai francesi nel 1612, occupata a seguito dai portoghesi e, per un breve periodo, anche dagli olandesi. La visita termina con il pranzo in ristorante.

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di linea per l’Italia, via Sao Paulo. Pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno / 29 maggio: ITALIA

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

OPERATIVO

Nota: orari soggetti a frequenti variazioni. Le visite sono tutte garantite, ma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine sopra elencato

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base camera doppia: 3350 €

Supplemento Singola: 690€

LA QUOTA COMPRENDE: 

Trasferimento a/r per APT – Voli intercontinentali e domestici in classe economy con 1 bagaglio in stiva da 20kg – Hotel 4 stelle in camera doppia – Pasti come indicato nel programma – Acqua durante ai pasti – Guide locali parlanti ITALIANO – Trasferimenti: minibus privato, eccetto ove diversamente indicato – Tasse di ingresso ai parchi/musei/monumenti – Servizio di facchinaggio in hotel e aeroporti – Ns. accompagnatore – Tassa di soggiorno – Assicurazione medico/bagaglio annullamento – Guida e omaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE: 

Mance – Eventuale adeguamento carburante/ valuta – extra e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La Quota Comprende”